S. Cesarea Terme

Santa Cesarea Terme - SalentoSanta Cesarea Terme è una località costiera del Salento, sul versante Adriatico. Dista circa 10 km da Otranto, e 35 km da Lecce. Santa Cesarea Terme (in provincia di Lecce) è una rinomata stazione termale di straordinaria bellezza, le sue caratteristiche principali sono la presenza di acque sulfuree, le grotte e gli anfratti spesso inaccessibili. Il suo sviluppo economico ed edilizio è dovuto proprio alla presenza delle benefiche acque termali. Circa due secoli fa la borghesia leccese decise di villeggiare in prossimità di queste acque miracolose provenienti da sorgenti termominerali. Per questo sovente si incontrano sontuosi palazzi, antiche residenze, magnifiche dimore estive non rinvenibili altrove. La Torre costiera di Porto Miggiano veniva usata per avvistare e poi diffondere le informazioni di allarme tramite il fuoco durante la notte e con il fumo di giorno. Secondo la leggenda popolare cristiana il nome di Santa Cesarea deriverebbe dalla vergine Cisaria. La giovane era perseguitata dal padre che intendeva costringerla all’incesto, si rifugiò dunque nelle grotte nel tentativo di fuggire, e questi fu arso vivo dal divampare dello zolfo.

La costa è rocciosa, le grotte sono quella della Zinzulusa, e la grotta Romanelli. La scogliera continua verso sud fino a Santa Maria di Leuca senza soluzione di continuità. Il denominatore comune di questo tratto di costa, nel Salento il più interessante paesaggisticamente, è dato dalla presenza di faraglioni e grotte preistoriche. Ci sono degli accessi al mare, uno in corrispondenza dello stabilimento degli “Archi”, un altro è il Caicco. Sono rare le calette; da sogno per colori e luce è la caletta di Porto Miggiano, dove il mare cristallino lambisce la sabbia dorata.